Risorse gratuite per l’italiano in rete

Perché parlare di risorse gratuiti per l’italiano in rete? Perché offrono un modo pratico, economico, comodo e leggero per imparare l’italiano, oppure per immergersi nella cultura (quella della letteratura, del teatro) italiana.

Infatti Internet abbonda di siti per insegnare / imparare l’italiano online. Ne esistono in italiano e in molte altre lingue, si trovano dei canali youtube e simili (come AlboTheMinstrel, il tutor più amato dai francofoni), siti più o meno ufficiali (come quelli della RAI: Cultura  per i contenuti, Educational per il corso d’italiano; oppure della BBC), gratis o a pagamento (Icon offre anche formazioni e lauree “on the net”). I supporti possono essere vari: video, corsi di conversazione via Skype, file di esercizi, giochi – esistono ormai varie applicazioni -, pagine web sulla teoria e la grammatica, dizionari e traduttori… Anche i siti internet delle case editrici (come Alma Edizioni) condividono alcuni contenuti gratuitamente. La scelta è varia, ce n’è per tutti i gusti e livelli.

Per quanto riguarda il mondo dei MOOC, l’itliano non è ancora molto presente (pochi sono i mooc in lingua italiana, pochissimi quelli per imparare l’italiano, rispetto ad altre lingue) eppure c’è: su Nettuno, Edx, Class Central, Future Learn, ecc., è possibile seguire dei corsi d’italiano, perlopiù in inglese.

La letteratura, i libri, sono ben rappresentati da Liber Liber e da Ad Alta Voce.
Liber Liber, il progetto Aldo Manuzio, offre il libro libero in diversi formati (html, pdf, epub, audiolibro…), gratis o al prezzo simbolico di 50 centesimi di euro circa.
Sul sito di Ad Alta Voce di RaiRadio3 ” i classici della letteratura” sono “letti da grandi attori” in italiano.

Non ci resta che augurarvi un buon ascolto, buona lettura, un buon corso d’italiano!

Risorse online

Risorse online

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>